Audi elettrica: recensione dettagliata della Audi E-tron

Il 2019 è stato un anno in cui il mercato delle auto elettriche ha iniziato ad animarsi davvero: brand, modelli, performance sempre più innovative. Non da meno l’avvento della Audi elettrica E-tron che, tra pregi e difetti, ha sicuramente conquistato il suo spazio e cercherà di mantenerlo. Abbiamo già visto diversi modelli di auto nel nostro blog di auto elettriche. Scopriamo le caratteristiche di questo fantastico modello di auto elettrica.

audi-elettrica

Audi elettrica E-tron: presentazione

A cosa pensiamo trovandoci di fronte alla Audi E-tron? Un’auto che è un po’ SUV e un po’ station wagon rialzata: sicuramente un bel crossover dalle buone proporzioni che mostra interni confortevoli e che mantiene alto il marchio di fabbrica di un brand di un certo livello.

L’area della console centrale si fa forte del design dedicato alla leva del cambio, per ricavare un discreto spazio per i piccoli oggetti. Pecca un po’ di presunzione il bagagliaio: sembra grande ma in realtà non lo è, difetto dovuto in parte al vano ricavato sotto il pavimento, dove le forme sono irregolari.

Buone le sospensioni che assorbono e impattano le irregolarità di strada peggiori, mantenendo eccellete un’assetto equilibrato col suo peso: questa Audi E-tron supera  i 2.500 kg in normali condizioni di marcia.

Un auto dalle molte prestazioni e caratteristiche

Proseguendo nell’elenco delle caratteristiche di questa nuova vettura, possiamo affermare che le prestazioni dello sterzo convincono, così come i motori elettrici in accelerazione e ripresa.

La linearità d’erogazione che caratterizza i motori elettrici aiuta la performance della guida anche quando si prende confidenza con l’acceleratore. Unica pecca è la scomodità del sistema: ogni volta che si accelera, riporta al livello minimo di rigenerazione.

Sempre restando sull’argomento, tuttavia, un plus va certamente al pedale del freno che risulta comodo, forte, consistente e dona una “user experience” nella frenata estremamente notevole.

Baricentro? E’ basso e quindi non aspettiamoci performance mirabolanti. Il vero problema, per quanto riguarda questo aspetto, non è il rettilineo, ma la curva.
Già solo con qualche curva, un buon guidatore si rende conto che il baricentro basso, come quello di una qualsiasi auto sportiva, può aiutare ma non può portare ad un’esperienza di guida tra le più confortevoli, soprattutto quando si sta guidando un crossover.

Insomma, da una parte vi è sicuramente una guida senza troppi rischi, ma quella “lentezza” e quella “pesantezza” può far sopraggiungere qualche rimpianto. Chi acquista una Audi E-tron, dunque, non si deve aspettare di sfrecciare in pista ma, con questo presupposto, i rimpianti si possono lasciare a cose più importanti.

Veniamo quindi a un aspetto fortissimo della E-tron: il comfort. In quest’auto, Audi ha giocato benissimo tutte le sue carte:

  • sinuosa
  • snella
  • morbida

Il tutto corredato in un’isolamento acustico da vero applauso, soprattutto tra asfalto e abitacolo.

Viaggi comodi e silenziosi, quindi.

audielettrica

Pregi e difetti

Ci sembra opportuno, a questo punto, concludere con una piccola e sintetica lista di pregi e difetti. In questo modo, potrete valutarne un eventuale acquisto con più accuratezza e conoscenza.

Pregi

  • Comfort
  • Sicurezza
  • Affidabilità
  • Sospensioni
  • Silenziosità
  • Comodità

Difetti

  • Freni
  • Massa
  • Baricentro basso
  • Un po’ di pesantezza

In definitiva, la Audi E-tron è un ottimo veicolo consigliato a un target adulto o, comunque, a chi non ha necessità di prestazioni scattanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *