Pick-up elettrico: spazio al nuovo fuoristrada Rivian R1T

La start-up statunitense Rivian Automotive, rivolta con crescente interesse verso i veicoli elettrici, ha presentato il suo nuovo pick-up elettrico R1T. Un pick-up a cinque posti dotato di quattro motori elettrici, ognuno dei quali ha una potenza di 147 kW. La Rivian Automotive è stata fondata nel 2009 da RJ Scaringe. Rimasta lontana per un bel po’ di anni dai clamori della cronaca, oggi, la Rivian può contare sull’iniezione di 200 milioni di dollari di capitale, da parte della Standard Chartered Bank. Qualche anno fa, nell’ambiente dell’automotive, si è parlato molto del famoso investimento anonimo che ha riguardato l’azienda. La produzione del nuovo R1T è partita in questo 2019 e le prime consegne previste sono state fissate per la fine del 2020. Il prezzo? 69mila dollari, versandone 1000 al momento della prenotazione. Scopriamo maggiori dettagli su questo pick-up elettrico che, al passo con la Tesla Cybertruck, mostra un ottima performance ed un design, non così futuristico quanto la Tesla, ma comunque, molto affascinante.

pick-up-elettrico-Rivian-R1T

Come si presenta la Rivian R1T

Il Rivian R1T risulta essere certamente un prodotto interessante sotto più punti di vista. E’ stato presentato con ottime promesse di:

  • autonomia
  • potenza
  • carico

Per quanto riguarda la potenza, può essere impostata scegliendo tra diversi step che vanno da 300 a 562 kW. Saranno tre i tagli di batterie: 105, 135 e 180 kWh che consentiranno rispettivamente un’autonomia di 370, 482, 643 km.

Stando alle dirette dichiarazioni della Rivian, la versione più performante dell’R1T potrà essere in grado di offrire uno 0-100 Km/h in 3 secondi, con una velocità massima di 200 km/h. L’R1T potrà, inoltre, contare su di un sistema di ricarica rapida a 160 kW, permettendo in questo modo agli utenti di percorrere 300 km con soli 30 minuti di ricarica.

Questo Pick-up è stato concepito progettando una piattaforma a skateboard, studiata e ideata per rispondere alle esigenze degli Stati Uniti.
Anche per quanto riguarda le capacità di carico, il Rivian R1T non dovrebbe deludere le aspettative: il gruppo propulsore e il telaio consentono, infatti, una capacità di carico di 800 kg e la possibilità di trainare fino a 5.000 kg.

Cosa si prevede in futuro

Rivian ha già predisposto un piano specifico per la produzione in serie del suo pick-up: l’obiettivo è quello di portare sul mercato pick-up sempre più preformanti, iniziando dai modelli con batterie da 135 e 180 kWh.
La versione base con batteria 105 kWh arriverà entro dodici mesi dall’inizio della produzione.

pickup-elettrico-Rivian-R1T

Qualche numero per questo nuovo pick-up elettrico

Il Rivian R1T è un pick-up elettrico lungo poco meno di 5 metri e mezzo, pesa 2,6 tonnellate, ha un carico utile di 800 kg ed una capacità di traino di circa 5 tonnellate.

La potenza, nella configurazione superiore, arriva a 764 cv e la coppia motrice complessiva è di 14.000 Nm. Ognuno dei quattro propulsori scarica a terra quasi 200 cv e 3.500 Nm.

L’autonomia di percorrenza è di 650 km. Utilizzando colonnine fast charge per la ricarica è possibile raggiungere il 50% della carica in appena 30 minuti.

Il design e gli esterni sono caratterizzati da linee basic e minimal, mentre gli interni risultano essere notevolmente comodi e spaziosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *