Monovolumi 7 posti: caratteristiche e opinioni

Quando si parla di automobili, capita che ci si dimentichi di alcuni profili, tipo quello della famiglia numerosa. O comunque di chi, per svariati motivi, ha necessità di una monovolume 7 posti.

monovolume-7posti

In questo articolo proveremo ad analizzare gli aspetti e le caratteristiche di questo tipo di vettura e ad aiutarti qualora la tua scelta fosse indirizzata verso questa direzione.

Monovolumi 7 posti: cos’è e a chi si rivolge

Un’autovettura 7 posti è una particolare automobile che si caratterizza per le dimensioni e per il numero di posti presenti nell’abitacolo. Il segmento di mercato a cui fa riferimento è più ampio di quanto si immagini e, se prima erano solo le monovolume a detenere lo scettro del comando, oggi sono molte le autovetture a sette posti.

La caratteristica peculiare di questa auto è la presenza di una terza fila di posti che la rende adatta e omologata al trasporto fino a sette passeggeri. Ovviamente questo va a discapito del bagagliaio che, per motivi di spazio, si riduce un po’ in proporzione al numero di posti.

Autovetture sette posti: quali scegliere

Dicevamo che oggi la scelta sul mercato è abbastanza ampia e le autovetture 7 posti non sono così “sgraziate” come ci si può immaginare, anzi.

Un esempio su tutti può essere la Volkswagen Touran. Il suo ampio spazio interno la rende assolutamente competitiva nel segmento di riferimento, le linee sono accattivanti e il design risulta essere di tutto rispetto. Piacevole da guardare ma soprattutto piacevolissima da guidare e da vivere, soprattutto se si hanno ancora bimbi piccoli che la troveranno comoda e silenziosa anche per le pause nanna durante i viaggi.

monovolume-7-posti

Anche la Renault Grand Scenic si piazza bene nella scelta dei nostri consigli sulle monovolumi 7 posti. Rispetto alla sorella piccola Scenic, la Grand Scenic è stata allungata di 22 cm così da consentire l’inserimento di due trapuntini dietro che possono ospitare comodamente due passeggeri non particolarmenti alti e robusti. Le nostre opinioni sono assolutamente favorevoli su questa autovettura 7 posti, l’abitacolo è confortevole e il prezzo di partenza altrettanto interessante, si parte da 23.800 euro.

Se però quella che ti interessa è una monovolume 7 posti decisamente economica, il nostro consiglio ricade sulla Dacia Lodgy. Il suo prezzo di partenza è di 10.400 euro, non è sicuramente bella ed esteticamente catalizzante come altre monovolume presenti sul mercato, ma fa la sua parte. Tra le caratteristiche più interessanti che abbiamo osservato oltre al prezzo, è che si tratta di un’auto di sostanza. Fa quello che deve fare e porta a casa la missione.

Anche Fiat non è da meno per quanto riguarda il panorama delle autovetture sette posti. Stiamo parlando della 500L Wagon. Ricalca la scia della 500L ma si allunga per poter ospitare fino a sette persone. I due sedili aggiuntivi sono a scomparsa nel bagagliaio, la qualità degli allestimenti è buona e le possibilità di personalizzazione sono sufficientemente varie.

La coreana Kia ci offre la sua Carens che, con linee di gusto europeo, può essere considerata tra le alternative migliori in fatto di monovolumi 7 posti. Il suo prezzo di partenza è di 22.000 euro e presenta ottime finiture nell’abitacolo, gli interni sono decisamente belli e il comfort che si percepisce appena saliti viene confermato durante il viaggio.

Spostandoci sui produttori tedeschi, non possiamo non suggerirti l’Opel Zafira. Prezzo di partenza 28.200 euro e un ottimo rapporto qualità-prezzo. Le dimensioni sono contenute pur trattandosi di un’autovettura 7 posti e probabilmente proprio per questo, i due posti estraibili in fondo all’auto sono maggiormente indicati ad essere occupati dai bimbi di casa e non dagli adulti.

Monovolumi 7 posti: c’è ancora futuro

Nonostante le statistiche di mercato parlino di una discreta decrescita di questo segmento, sono ancora tante le case produttrici che mettono in commercio autovetture sette posti.

Per valutare anche altre fasce di prezzo, ti suggeriamo di considerare anche la Ford S-Max, che ben si piazza anche nel mercato dell’usato dando ancora grandi soddisfazioni in termini di prestazioni e comfort, la Bmw Serie 2 Gran Tourer che parte da un prezzo di 28.900 euro, la Citroen Grand C4 Spacetourer, la Ford Grand Tourneo Connect, la Nissan Evalia, la Tata Aria e la Renault Grand Kangoo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *