Kit per bici elettrica: come trasformare una bici in una ebike

Hai una bici tradizionale ma sei stanco di usarla perché troppo faticosa da pedalare? Vorresti una ebike ma al momento non puoi comperarla? Allora la soluzione per te è quella di acquistare un kit per bici elettrica e trasformare la tua bici tradizionale in una ebike. E’ veramente possibile? Certamente: in commercio è possibile trovare un ampio assortimento di kit pronti a soddisfare qualsiasi esigenza. Alcuni di essi permettono di montare il motore sul telaio, altri sulla ruota, altri ancora al posto del portapacchi. Ma in cosa consiste esattamente questo kit? Come scegliere quello giusto? Vediamo di saperne di più.

kit-per-bici-elettrica

I numerosi produttori di motori per ebike

Oramai, il mondo dei veicoli elettrici è entrato a far parte del quotidiano e la bici è diventata un mezzo largamente utilizzato. Le motivazione sono molte e varie ma, la principale è, senza dubbio, la possibilità di andare ovunque e senza difficoltà.

Si tratta, inoltre, del mezzo più eco-sostenibile che si possa utilizzare per spostarsi in città: non consuma e di conseguenza non inquina. In più, permette, a chi la guida, di mantenersi in forma e di sfruttare la pedalata per godere di una migliore condizione fisica.

Tuttavia, l’idea di investire una somma elevata in questo mezzo spesso frena l’acquisto e, l’idea di fare anche delle semplici modifiche ad una bici classica, porta a pensare a dei costi elevati da sostenere. Non è affatto così: grazie all’avvento del motore elettrico per bici, si sono aperte nuove prospettive per chi desidera stravolgere il proprio mezzo senza spendere un capitale.

Con il motore è infatti possibile trasformare la tua due ruote in una fantastica ebike, passando all’elettrico senza dover acquistare una nuova bici. Per farlo basterà scegliere il kit più adatto alle proprie esigenze ed effettuare la trasformazione.

kitper-bici-elettrica

Un ampia gamma di modelli a disposizione

L’ampia gamma di modelli presenti sul mercato propone kit per bici elettrica molto diversi tra loro.

Si va infatti da quelli completi, corredati di motore, centralina e batteria, a quelli composti solo da alcuni componenti, oppure, a quelli fai da te.
Per effettuare una trasformazione e rendere funzionale la tua bici è necessario che questa possieda un buon telaio, capace di reggere un motore elettrico, e un buon sistema frenante, al fine di gestire al meglio il peso portato dal motore e dal pacco batterie.

Fra i modelli più utilizzati troviamo:

  • kit con motore a frizione: questo tipo di motore è diverso dagli altri modelli per la sua struttura. Esso è infatti composto da uno o più rulli rotanti che vengono applicati sulla ruota posteriore
  • kit con motore al centro: esso funzionano tramite la catena di trasmissione della bicicletta, ha il motore posizionato al centro ed in genere è fra i modelli più silenziosi. Questo modello assicura una grande prestazione in quanto sfrutta i rapporti del cambio.
  • kit con motore al mozzo (parte centrale della ruota): questi motori possono essere montati sia sulla ruota anteriore sia su quella posteriore, oppure, fra i pedali.

Tra i kit presenti in commercio, è possibile optare anche per le ruote elettriche per biciclette: queste ruote si adattano perfettamente a moltissimi modelli di bici e, con esse, sarà possibile trasformare la propria bici in un e-bike in maniera estremamente facile e veloce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *