I migliori monoruota elettrici

La ricerca del miglior monoruota elettrico permette di scegliere tra un vasto assortimento di prodotti: vale la pena di conoscere i più performanti per riuscire a trovare quello più in linea con i propri bisogni.

Inmotion V8

Anche se non si tratta di un modello recente, Inmotion V8 merita la classifica dei monoruota elettrici migliori: il suo motore consente di raggiungere un picco di velocità di 30 chilometri orari, mentre la batteria con una ricarica offre l’opportunità di coprire non meno di 40 chilometri. Ideale per evitare il traffico cittadino, questo prodotto di Inmotion può essere considerato un monoruota elettrico perfetto anche sotto il profilo del design, molto elegante. Il solo punto debole potrebbe essere individuato nelle scocche laterali, che sono lucide e quindi a contatto con superfici ruvide rischiano di danneggiarsi; per prevenire tale inconveniente, tuttavia, è sufficiente ricorrere a delle protezioni ad hoc. Dotato di una luce anteriore e di una luce posteriore, può essere trasportato a mano tramite il manico apposito, ma è munito anche di una maniglia estraibile. La ruota ha un diametro di 16 pollici, mentre il tempo di ricarica si aggira tra le 4 e le 5 ore. 

Wheelo Bit

Il Wheelo Bit si ricarica in appena 4 ore ed è in grado di coprire una distanza di 50 chilometri prima della ricarica successiva. Con una ruota da 18 pollici e una velocità massima di 25 chilometri all’ora, è dotato di sella: anzi, per essere più precisi, un vero e proprio seggiolino, a dir la verità molto confortevole. Anche se si è seduti, per altro, la modalità di funzionamento è sempre la stessa: per procedere è sufficiente spostare in avanti il peso del corpo, mentre per fermarsi basta schiacciare il tasto apposito sul volante (oppure spostare il peso del corpo all’indietro come avviene per tutti gli altri monoruota).

NineBot

NineBot è un esempio di monociclo elettrico che regala comodità e design: una segway dalla velocità massima pari a 24 chilometri all’ora, ideale per muoversi tra vicoli e ostacoli della città. La batteria dura per 30 chilometri, il che vuol dire che non si corre il rischio di rimanere a piedi nel corso della giornata con una ricarica completa. Il rialzo presente nella parte superiore è studiato in modo tale da garantire una feritoia che consente di tenere il NineBot in mano e portarlo in giro. Il motore raggiunge gli 800 Watt di potenza, e l’applicazione personalizzata offre la possibilità di impostare una soglia di velocità da non superare, ma anche di controllare quanta batteria si ha ancora a disposizione. 

Inmotion V5

Un altro prodotto di Inmotion che merita di essere preso in considerazione è il V5, che sfiora i 25 chilometri orari di velocità massima e propone una batteria la cui autonomia si aggira tra i 25 e i 30 chilometri. Capace di sostenere fino a 120 chili di peso, si basa sulla connessione Bluetooth e può essere configurato attraverso l’app Inmotion da scaricare sul cellulare, con la quale è possibile non solo gestire il mezzo, ma anche visualizzare i dati e le statistiche. Il manico allungabile è comodo e pratico; la ruota ha un diametro di 14 pollici, mentre per una ricarica completa non si deve attendere per più di 3 ore.

Inmotion V10

Nel novero dei monoruota elettrici attualmente a disposizione sul mercato in grado di offrire le prestazioni più elevate c’è senza dubbio il V10 di Inmotion, l’ultima proposta del marchio: uno dei punti di riferimento in questo settore per tutti i consumatori. La durata dell’autonomia e l’alto livello di potenza sono le caratteristiche peculiari del V10, che ha la capacità di arrivare fino a 40 chilometri orari di velocità; con una sola ricarica, inoltre, è possibile percorrere fino a oltre 70 chilometri. Anche a fronte di una velocità tanto elevata, comunque, non si ha niente di cui preoccuparsi dal punto di vista della tenuta di strada, che è sempre impeccabile, con il grip che viene mantenuto alla perfezione perfino su tracciati sterrati. Insomma, guidabilità e maneggevolezza, complice la maniglia allungabile che permette di sollevare il monoruota o di trascinarlo con sé come se si avesse a che fare con un trolley. Infine, va segnalato che il motore da 200 Watt permette di superare salite con pendenze fino al 15 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *